Al Fontebasso di Noventa la sfida di Serie A3 dell’InventVolleyTeamClub!

Sarà il palazzetto Fontebasso di Noventa che Domenica 17 novembre alle ore 18, ospiterà la gara interna dell’InventVolleyTeamClub con la Tinet Gori Wines Prata di Pordenone. Le due formazioni si sono già incontrate diverse volte nella fase di precampionato, regalando sempre al pubblico presente un’entusiasmante spettacolo sportivo. L’ ingresso sarà gratuito per tutti i tesserati VTC mentre per i genitori dei nostri atleti è stato riservato un biglietto ridotto di 5 euro. I biglietti ridotti e interi del costo di 8 euro e gli abbonamenti disponibili fino agli inizi di Dicembre, potranno essere acquistati da oggi presso la sede di via Stefani 9 a San Donà o Domenica a partire dalle ore 16.30 presso la biglietteria Fontebasso di Noventa.

InventVolleyTeamClub

Ufficio Stampa

Serie A3, InventVolleyTeamClub si prepara ad accogliere domenica il Volley Prata

Il punto conquistato nella difficile trasferta di Trento ha permesso ai ragazzi di Michele Totire di stazionare al terzo posto in classifica a soli due punti dalla vetta dove si è assestata meritatamente il Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro. Cristofaletti e compagni da oggi ritornano al lavoro, saranno impegnati tra sedute di pesi al centro Santa Monica di Noventa e il palazzetto Barbazza e Fontebasso per gli allenamenti tecnici. La settimana in corso sarà l’occasione per analizzare e preparare la prossima sfida dei sandonatesi che si terrà Domenica 17 alle ore 18 al palazzetto Fontebasso di Noventa. Il prossimo avversario sarà la Tinet Gori Wines Prata di Pordenone che lo scorso fine settimana si è imposta per tre a uno con la Vivi Banca Torino occupando così la nona posizione. Per la partita di Domenica tutti i tesserati VTC potranno ritirare prima della partita i biglietti omaggio mentre per genitori dei nostri atleti e tecnici saranno riservati biglietti ridotti a 5 euro. I biglietti interi del costo di 8 euro e gli abbonamenti del costo di 60 euro saranno disponibili da domani presso la sede in via Stefani 9 e dalle 16.30 di domenica 17 presso la biglietteria del palazzetto Fontebasso

InventVolleyTeamClub

Ufficio Stampa

Dopo l’ottimo avvio di gara l’Invent San Donà di Piave cade a Trento

Oltre due ore e mezza di bel gioco quelle che hanno regalato agli spettatori della palestra Sanbapolis di Trento UniTrento e Invent San Donà di Piave. 3-2 il risultato finale per un match combattuto fino all’ultimo secondo da entrambi gli schieramenti, valido per il quarto turno del girone bianco di regular season di Serie A3.

I sandonatesi, partono subito alla grande aggiudicandosi i primi due set 20-25 e 23-25.

Al rientro per il terzo set, però, la partita ha cambiato volto. Tanti gli errori della squadra mandano avanti UniTrento, che arriva anche a guadagnare sette punti di vantaggio. Trascinata però dalla grinta di Bellei e compagni inizia una rimonta forsennata, che fa quasi sperare i tifosi per il 3 a 0, ma UniTrento spegne tutti gli entusiasmi al 25-22.

Il copione si ripete anche nel quarto set, dove i biancocelesti non riescono a impensierire veramente gli avversari, che mantengono sempre un buon vantaggio sul tabellone. Loro il set per 25-20.

Al Tie-break entrambe le squadre cercano con forza la vittoria e si danno battaglia senza risparmiarsi. A spuntarla sono però i trentini per 17-15.

«Abbiamo fatto benissimo il primo set – conferma coach Michele Totire –. Nel secondo abbiamo subìto da metà il ritorno dell’UniTrento, ma ce lo aspettavamo. Sono una squadra preparata, giovane. Giocano senza nessuna preoccupazione, com’è giusto che sia. Abbiamo subìto un po’ la loro capacità di variare sempre il servizio, accompagnata da qualche ingenuità nostra quando abbiamo smesso di difendere e contrattaccare come sappiamo fare.

È un peccato perché essere al 2 a 0 avanti contro questa squadra è stato un bel lavoro».

Per l’Invent San Donà di Piave il prossimo appuntamento è in programma domenica prossima, 17 novembre dove incontrerà in casa il Prata di Pordenone.

Di seguito il tabellino del match valevole per il quarto turno del girone Bianco di Serie A3 Credem Banca giocato questa sera alla palestra di Sanbapolis di Trento.

UNI TRENTO 3

INVENT S. DONA’ 2

(20-25, 23-25, 25-22, 25-20, 17-15)

UNI TRENTO: Dietre, Michieletto 23, Pol 6, Pizzini 2, Magalini 21, Simoni 4, Bonatesta 2, Acuti 15, Coser, Poggio 3, Zanlucchi (l), Mussari. N.e. Lambrini (l), De Giorgio. Allenatori: Conci – Albergati.

INVENT SAN DONA’: Cioffi 7, Kacperkiewicz 5, Cristofaletti 6, Margutti 14, Mignano, Mian 2, Polo 10, Bellei 19, Palmarin, Santi (l), Piazza 3. N.e. Bomben, Spanò (l).

Arbitri: Nava di Monza e Armandola di Pavia.

Note: durata set 27’, 29’, 28’, 28’, 24’ per totali 136’. Uni Trento: errori battuta 25, ace 11, ricezione positiva 41% (perfetta 19%), attacco 41%, muri 9. Invent: errori battuta 17, ace 3, ricezione positiva 46% (perfetta 21%), attacco 50%, muri 9.

InventVolleyTeamClub

Ufficio Stampa

Domani sera l’Invent cerca il poker a Trento

Alla vigilia della 4a giornata di campionato Invent San Donà di Piave e UniTrento si presentano separate in classifica da un solo punto: 7-6 le lunghezze accumulate, a favore dei veneti.
Tre sono state infatti le vittorie consecutive dei sandonatesi, di cui due al tie-break. Per i trentini, invece, dopo un ottimo avvio di stagione contro il Prata di Pordenone, non sono riusciti a spuntarla solo per un soffio nel secondo turno contro il Cuneo, ma alla terza di campionato hanno ritrovato il successo, seppur al tie-break, conto il Cisano Bergamasco.

Il fischio d’inizio è atteso domenica 10 novembre alle ore 18.00 alla palestra Sanbapolis di via della Malpensada 88, dove i biancoblu di Michele Totire affronteranno una rosa che nella scorsa stagione aveva disputato un campionato di vertice in Serie B e che è stata in grado di conquistare anche la medaglia d’argento in Junior League.
L’ossatura di UniTrento ha quindi una storia già consolidata alle spalle. Ben nove atleti del roster, infatti, sono alla quarta stagione consecutiva assieme, mentre gli innesti sono stati quelli degli schiacciatori classe 2001 Giulio Magalini e Alberto Pol, e del libero classe 1999 Gabriele Lambrini.

«Al di la dell’età molto giovane dell’UniTrento, è una squadra che gioca bene – commenta coach Totire –, ben allenata e che ha un buon sistema di gioco. Sarà quindi un altro incontro difficile per noi, come i tre precedenti.
Siamo tuttavia tranquilli, perché abbiamo lavorato bene nel corso della settimana. Andiamo a Trento sapendo di giocare contro una squadra da non sottovalutare, perché il loro valore lo stanno dimostrando ogni domenica».

Arbitreranno l’incontro Stefano Nava di Milano e Cesare Armandola di Voghera (Pavia). Il match sarà trasmesso in live streaming sul canale della federazione collegandosi al sito www.legavolley.tv.

InventVolleyTeamClub

Ufficio Stampa

Serie A3, testa sul prossimo impegno di Trento

Archiviata l’impresa compiuta sul campo di Fano, l’InventVolleyTeamClub è tornata da martedì mattina a lavorare per preparare la difficile partita in programma domenica 10 alle ore 18.00 a Trento con la giovanissima compagine della Trentino Volley. Gli avversari sono la seconda squadra della società campione del mondo e vanta tra le sue fila, la promessa del volley Alessandro Michieletto convocato diverse volte in Superlega con la squadra maggiore.
Come ogni settimana lo staff diretto da Michele Totire, coadiuvato da Milo Zanardo, Alessio Carraro, Ilaria Maria Donadi, Nicola Martignago ,Gaetano Grasso, Moreno Momentè e Stefano Gobbo, ha impostato una settimana caratterizzata da sedute in sala pesi al centro Santa Monica di Noventa, allenamenti tecnici svolti tra il palazzetto Barbazza e il Fontebasso e sedute video per conoscere le caratteristiche e i punti deboli degli avversari. Il risultato di Fano ha sicuramente galvanizzato Bellei e compagni ma c’è piena consapevolezza che archiviata una gara è necessario concentrarsi subito sulla successiva.

InventVolleyTeamClub

Ufficio Stampa