Coach Moretti parla del derby con Motta

Il derby dei due fiumi Livenza e Piave è servito. Domani alle 18 la Personal Time giocherà sul campo del Motta, un match fra due città vicine e due squadre che stanno facendo un buon campionato.

I sandonatesi arrivano dalla vittoria ottenuta lunedì sera con il Cus Cagliari: “Come squadra – commenta coach Moretti – abbiamo  raggiunto un certo livello di consapevolezza, in vista di Motta  i ragazzi sereni come devono esserlo. La Personal Time ha raggiunto un livello di gioco che le permette di essere convinta dei propri mezzi. Non avremo pressione, abbiamo una posizione tale da  essere sereni, non c’è motivo di essere sotto pressione. La pressione sarà dall’altra parte della rete, di fronte avremo un’avversaria che era stata costruita per altri obiettivi. Con il cambio di guida tecnica si sono rimessi in corsa, noi i nostri obiettivi li abbiamo ampiamente centrati e non dobbiamo sentirci appagati”.

Domani la Personal Time si troverà un ambiente pronto a soffiare su tutte le azioni della squadra di casa: “In un match del genere di tattico c’è poco mentre di mentale tanto da mettere in campo. Troveremo tanta foga agonistica sul terreno di gioco e sugli spalti, i miei hanno dimostrato di essere una squadra solida e mentalmente pronti per tutti i tipi di partite”.

La sfida del PalaGrassato sarĂ  diretta da Emilio Sabia e Anthony Giglio.

Serie A3 girone Bianco (9a di ritorno): Belluno-Monge Savigliano, Gamma Chimica Brugherio-Salsomaggiore, Cus Cagliari-Geetit Bologna, Stadium Mirandola-Sarroch, Acqui Terme-Gabbiano Mantova, riposa Moyashi Garlasco.

La classifica: Gabbiano Mantova 50; Personal Time 44; Belluno 36; Motta 34; Cus Cagliari e Monge Savigliano 33; Acqui Terme 32; Sarroch 27; Gamma Chimica Brugherio 23; Moyashi Garlasco 22; Geetit Bologna 21; Stadium Mirandola 15; Salsomaggiore 8.

Ascolta l’intervista completa su Spotify