Contro Bologna la terza vittoria consecutiva

Share on facebook
Share on whatsapp

I ragazzi di coach Tofoli con questa vittoria, la terza consecutiva, si portano a quota 13 punti in classifica dopo le prime 6 giornate di campionato.

Una vittoria netta, per 3-0 (25-22, 25-16, 25-22) ma più complicata di quanto il risultato dica.

Alcuni errori di troppo, un inizio di primo set con i ragazzi molto contratti dove gli ospiti tentano lo strappo sin da subito. La forza mentale, che da qualche giornata la squadra ha dimostrato di aver acquisito, ha fatto si che recuperassero il ritardo acquisito e vincendo il set con il risultato di 25-22.

Questo tipo di partita, un po’ “sporca” e non bella ma di grinta, ha donato entusiasmo al pubblico del PalaBarbazza che, dopo qualche brivido iniziale, si scalda ed accompagna il VTC per tutta la partita.

Un secondo set leggermente più “fluido”, quasi sempre guidato dai ragazzi di casa, si chiude sul risultato di 25-16 seppur intervallato da delle amnesie che avrebbero potuto renderlo anche in questo caso più complicato.

Quando dopo due set vinti e con il profumo della vittoria più persistente inizia il secondo set che, forse per a causa di un approccio un po’ “leggero”, risulta essere più complicato del previsto. Un ritorno degli ospiti rende il percorso verso la vittoria più tortuoso ma, con un time-out chiamato da coach Tofoli, una serie di battute insidiose e degli attacchi molto efficaci portano alla vittoria del set e del match con il parziale di 25-22.

Ecco il commento di Coach Paolo Tofoli:

Sono i 3 punti che oggi possiamo trarre come aspetto positivo dalla partita di oggi e dico questo perché nel gioco non ci siamo piaciuti tanto, abbiamo fatto un po’ di errori che non dovevamo fare ed abbiamo giocato al di sotto del nostro potenziale senza ripetere la partita che abbiamo fatto la settimana scorsa a Pineto, adagiandosi. Incontrando Bologna, che è un gradino sotto Pineto, abbiamo approcciato la partita forse con leggerezza ed anche in queste partite, soprattutto in queste partite, dove dobbiamo avere quella spietatezza e sagacia di giocare sempre al massimo e di non abbassare il livello. Dobbiamo entrare in questa mentalità tenendolo ben presente tutte le partite. Detto questo sono molto positivo, abbiamo vinto, abbiamo i tre punti, andiamo avanti sempre con i piedi per terra e ribadisco che dobbiamo giocare al massimo, sempre, tutte le partite perché di rischia di perdere con tutti. Quindi a questa partita, come voto, do un “bene” e che ci serva per comprendere che dobbiamo essere sempre concentrati d’ora in avanti”.